Acustica e Vibrazioni

Grazie alle apparecchiature per la rilevazione di rumori e vibrazioni di cui dispone, conformi alle normative nazionali ed internazionali vigenti, ed al proprio personale specializzato, la CBF è in grado di offrire prestazioni altamente qualificate nei seguenti ambiti:

    Ambienti di Lavoro
  • Stesura mappe di rischio derivante da esposizione al rumore per addetti alla produzione, secondo D.Lgs. n°81 del 2008.
  • Rilevazioni fonometriche su macchinario in ambiente operativo (serie UNI- EN ISO 11200, ecc.).
  • Calcolo o verifica in campo della potenza sonora di macchine ed impianti (UNI EN ISO 3744, UNI EN ISO 3746, UNI EN ISO 9614, ecc.).
  • Controllo ed analisi di fenomeni vibratori provocati dal funzionamento di macchinario.
  • Misura delle vibrazioni trasmesse al “sistema mano-braccio” e “corpo intero” per addetti alla produzione, secondo D.Lgs. n°81 del 2008.
  • Stesura di programmi di bonifica per la riduzione del rumore e delle vibrazioni negli ambienti di lavoro.
  • Assistenza, Perizie Legali, Progetti nel campo dell’acustica e delle vibrazioni.
    Ambiente Esterno

La Legge quadro sull’inquinamento acustico, Legge 26/10/95 n.447, ed i successivi decreti attuativi, istituiscono la figura del tecnico competente nel campo dell’acustica ambientale. Tale figura professionale è abilitata ad effettuare le misurazioni, redigere i piani di risanamento acustico, svolgere attività di controllo. La disponibilità fra il personale della di tecnici dotati di tale riconoscimento (*) consente lo svolgimento delle seguenti prestazioni:

  • Rilevamento dell’inquinamento acustico generato da sorgenti sonore fisse e/o mobili con riferimento ai decreti attuativi della Legge n.447.
  • Zonizzazione, ai fini acustici, del territorio Comunale ai sensi dell’Art. 6 della Legge n.447.
  • Valutazioni del clima acustico e previsioni di impatto acustico relative alla realizzazione o modifica di opere civili e/o infrastrutture ed insediamenti industriali-artigianali e commerciali ai sensi della Legge n.447.
  • Stesura di programmi di bonifica da rumore e vibrazioni per la riduzione dell’inquinamento verso l’esterno.
  • Assistenza, Perizie Legali, progetti nel campo dell’acustica e delle vibrazioni.

(*) Ing. Braga Gianfranco: “tecnico competente” nel campo dell’acustica ambientale riconosciuto con D.P.G.R. del 14/04/1998 n. 1597;
Ing. Fulgenzi Dario: “tecnico competente” nel campo dell’acustica ambientale riconosciuto con D.P.G.R. del 14/04/1998 n. 1598;
Ing. Galli Giancarlo: “tecnico competente” nel campo dell’acustica ambientale riconosciuto con D.P.G.R. del 25/06/1997 n. 2561;
P.I. Carrara Fabio: “tecnico competente” nel campo dell’acustica ambientale riconosciuto con D.P.G.R. del 27/10/1997 n. 4653.

    Ambienti Abitativi
  • Misura dell’isolamento acustico di edifici ed elementi di edificio secondo UNI EN ISO 717-1, UNI EN ISO 717-2, serie delle UNI EN ISO 140, UNI EN ISO 10052, UNI EN ISO 16032.
  • Determinazione delle caratteristiche acustiche di un locale mediante la misurazione dei “tempi di riverbero” secondo UNI EN ISO 3382-1, UNI EN ISO 3382-2.
  • Determinazione, valutazione previsionale ed assistenza ai progettisti e costruttori con riferimento ai requisiti acustici passivi degli edifici ai sensi del D.P.C.M. 05/12/97.
  • Controllo dei fenomeni vibratori negli edifici secondo ISO 2631 ed UNI 9614.
  • Assistenza, Perizie Legali, Progetti nel campo dell’acustica e delle vibrazioni.